01log
qwe

MENU

​CONTATTI

Via Alessandro Manzoni, 216 41056 Savignano sul Panaro (MO)

tolemac13.jpeg

Email : info@studentevincente.com

Fabio Cell: 339 28 22 359

Copyright 2019 © STUDENTE VINCENTE

All Right Reserved.

Ultimo aggiornamento 23 febbraio 2024

 

Studente Vincente

La parola chiave 

ed i suoi segreti

Il gioco delle 

tre carte 

 

Il libero arbitrio 

e la locomotiva…

Lo specchio 

delle Brame

 

Studiare o non studiare? 

Il dilemma

 

 

Il ciclo di applicazione della legge evolutiva del sapere:

 

     "Accade un fatto, c’è un evento che ci coinvolge, lo ascoltiamo sensorialmente, ce lo rappresentiamo mentalmente, lo comprendiamo, lo impariamo, lo ripetiamo, lo memorizziamo in forma di esperienza sensoriale".


   "Sappiamo ciò che ricordiamo, ricordiamo ciò che ripetiamo e apprendiamo, apprendiamo ciò che comprendiamo, comprendiamo ciò che ascoltiamo, ascoltiamo ciò che ci rappresentiamo, e grazie a questo infinito e straordinario processo, evolviamo.”

    Ogni essere umano è in grado di apprendere attraverso questo processo, il “risultato evolutivo” cambia rispetto alle conoscenze e alle competenze acquisite in precedenza e alla capacità di utilizzo delle risorse personali. Ma ciò che maggiormente influenza la nostra Geniale e naturale capacità di imparare e di evolvere è la forza che consapevolmente decidiamo di impiegare per liberarci dallo stato ipnotico in cui perennemente viviamo e che confonde la nostra percezione della realtà, convincendoci che siamo inferiori e schiavi, capaci solo di obbedire e servire.

 

 

Io sono quello che so

Io so quello che memorizzo

Io memorizzo quello che imparo

Io imparo quello che capisco/rappresento

Io capisco/rappresento quello che ascolto sensorialmente

Io ascolto sensorialmente quello a cui presto attenzione.

 

        

 

     Ogni esperienza che facciamo nella nostra vita è controllata dalla mappa del mondo.

    La mappa del mondo la creiamo grazie alle esperienze di apprendimento (tutte le esperienze).

     A supervisionare la costruzione della mappa del mondo è delegata la matrice.

     La matrice è l’insieme delle regole dettate dal Sistema. 

 

    La mappa del mondo e la matrice sono uniche per ognuno di noi, proprio come le impronte digitali.

 

   La matrice contiene, tra le altre, le istruzioni che porteranno ad essere un bravo cittadino, un terrorista, un maestro, un dottore, un operaio, un barbone, un complottista, ecc. 

 

     Durante il percorso ti renderai conto che alla matrice non interessa che tu sia "bravo" o "ribelle", le importa solo che il tuo comportamento sia congruente ai suoi principi. 

 

     Saper leggere la mappa del mondo e di conseguenza la matrice è indispensabile per comprendere se stessi. Essere consapevoli di se stessi è indispensabile per comprendere cosa significa cambiare.

 

    Quando conosciamo il senso del cambiamento ci rendiamo conto che è dipendente da ciò che sappiamo. Io sono quello che so! Quindi ogni cambiamento può avverarsi solo se lo riteniamo funzionale alla nostra evoluzione.

 

    Per fare il cambiamento ci necessita imparare. 

    Portato a termine l’apprendimento, di fatto il cambiamento è già installato. 

    Io sono ciò che so!

alexis-brown-omeahbefln4-unsplash

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità di Studente Vincente