{
Studente Vincente

Naturale, veloce e tuo per sempre

{

Per Iscrizioni - informazioni e/o prenotazioni 

{

I costi delle scelte

20/01/2017, 23:07

I-costi-delle-scelte

Ti voglio raccontare la storia di alcuni ragazzi e ragazze che ho conosciuto di recente e che hanno deciso di continuare il loro viaggio formativo in compagnia delle loro convinzioni limitanti.

STUDENTE VINCENTE SVEGLIA IL TUO TALENTO!


facebook
linkedin
youtube
instagram

Copyright di Fabio Preti Via A. Manzoni, 216 Savignano sul Panaro (MO) Cell. 339 2822359

Ultimo aggiornamento 25 agosto 2019

20/01/2017, 23:07

Scuola, medie di 2 grado, scelta, DSA, studiare, imparare



I-costi-delle-scelte


 Ti voglio raccontare la storia di alcuni ragazzi e ragazze che ho conosciuto di recente e che hanno deciso di continuare il loro viaggio formativo in compagnia delle loro convinzioni limitanti.



I costi delle scelte.

Ti voglio raccontare la storia di alcuni ragazzi e ragazze che ho conosciuto di recente e che hanno deciso di continuare il loro viaggio formativo in compagnia delle loro convinzioni limitanti.

Mary, 14 anni, della provincia di Reggio Emilia, iscritta al primo anno del liceo linguistico.
Ha scelto questo indirizzo perché pensa di essere negata in matematica, e perché alle scuole medie andava molto bene in inglese e francese.
Homo Sapiens 2.0, (DSA), si è trovata dopo poche settimane stretta nella morsa degli insegnanti che la sollecitavano ad essere più attiva, a darsi da fare per reggere il ritmo elevato, che il liceo richiede.
Dopo 60 giorni di scuola, la famiglia è stata convocata e gli è stato suggerito di cambiare scuola, perché Mary non è in grado di reggere il ritmo elevato del liceo.
Mary, si è buttata nello studio ed è riuscita ad ottenere dei risultati, ma ne ha pagato un prezzo altissimo. Nei giorni scorsi ha deciso di ritirarsi e di iscriversi in una scuola privata.

(Costi sostenuti dalla famiglia: 4 mesi di scuola, frustrazione, demotivazione e € 1.200 circa il danno economico (libri, trasporto, merenda materiali ecc.)

Carlo, 17 anni, della provincia di Modena, iscritto alla terza scuola alberghiera della provincia.
In prima un percorso svogliato e con poca direzione lo ha portato ad essere rimandato in due materie.
In seconda è stato bocciato, l’anno successivo assai travagliato e svogliato lo ha portato ad essere rimandato in matematica.
In terza a gennaio 2016 ha deciso di ritirarsi, per cercarsi un lavoro decente, che non ha ancora trovato dopo un anno.

(Costi sostenuti dalla famiglia: tre anni e quattro mesi, frustrazione, opportunità perdute, confusione di scopi, depressione, € 9.000 circa il danno economico).

Mirella e Teresa, 19 anni, della provincia di Bologna, iscritte alla classe quinta dell’istituto tecnico della città, a marzo 2016, hanno deciso di ritirarsi, perché hanno trovato un impiego in una fabbrica di gelati.
La motivazione che hanno dato è stata quella di non trovare nessun stimolo nel loro percorso scolastico.

(Costi sostenuti dalle famiglie delle ragazze: quattro anni e sette mesi, frustrazione, senso di fallimento, opportunità perdute, confusione mentale, depressione, € 14.000 circa il danno economico).

Achille, 19 anni, della provincia di Reggio Emilia, iscritto alla classe quinta dell’istituto tecnico commerciale, non è stato ammesso all’esame di maturità e ha deciso di non rifrequentare il quinto anno per dedicarsi alla sua grande passione, la musica, e di iscriversi all’accademia musicale.

(Costi sostenuti dalla famiglia: 5 anni, frustrazione, senso di fallimento, disinteresse, depressione, € 15.000 circa il danno economico).

Potrei continuare, la lista purtroppo è lunghissima.
Aggiungo solamente questo dato statistico sulla dispersione scolastica tra i minori. In Italia è il 15%, di cui il 37% sono migranti.

Credo che valga la pena riflettere su queste esperienze.
La scelta dell’indirizzo scolastico è importante e credo vada fatta tenendo conto anche del progetto di vita dello studente.

Iscriviti alla Bottega Missione Futuro, se vuoi realizzare i tuoi desideri, percorrere la strada che ti porterà fra cinque anni ad avere le conoscenze e le competenze per realizzarli.

Alla Bottega Missione Futuro farai i cinque passi che ti proietteranno verso la realizzazione del TUO progetto di vita.

Uno: progetta cosa vuoi fare tra 5 anni, tra 3 anni, tra 1 anno, tra 5 mesi e tra 10 giorni.

Due: pianifica il tuo percorso partendo dai prossimi 10 giorni.

Tre: fai il punto. Bilancio competenze.

Quattro: metti a punto il tuo metodo di studio o createne uno adatto a te.

Cinque: agisci!

Questi sono i passi, se li percorri con determinazione, ti porteranno al successo e al benessere.
Bottega Missione Futuro: 29 gennaio a Savignano sul Panaro (MO)

Prenota il tuo posto all’unico evento che ti permetterà di fare la scelta più produttiva per te.

Questo è il link:
//www.studentevincente.com/#!/Bottega%20imparare%20ad%20imparare%20dai%2018%20in%20su

Ti aspetto in aula!


1
{
{
Create a website