01log
qwe

​CONTATTI

MENU

Via Alessandro Manzoni, 216 41056 Savignano sul Panaro (MO)

Email : info@studentevincente.com

Tel : 339 28 22 359

Copyright 2019 © STUDENTE VINCENTE

All Right Reserved.

Ultimo aggiornamento 25 maggio 2020

studentevincente.com

Essere uno studente e imparare 2.0

Istruzione, Apprendimento, DSA, insufficienze, studiare, motivazione allo studio, memoria, verifiche, interrogazioni, esami, ansia da prestazione, benessere a scuola,

Essere uno studente e imparare 2.0

Immagini, pensi, impari, progetti, sogni, memorizzi nella tua mente, eppure continui a cercare le risposte fuori da te. Solo perché ti sembra più facile gua

news57-1581081228.png

     Unpoliziotto vede un ubriaco che cerca qualcosa vicino ad un lampione e glichiede cosa abbia perso. "Un mazzo di chiavi", risponde l’interpellato. Ilpoliziotto allora decide di aiutarlo ma dopo alcuni minuti di ricercainfruttuosa chiede all’ubriaco se sia sicuro di aver perso le chiavi vicino allampione. L’ubriaco risponde di no, e che in realtà le ha perse nel parco. "Perchéle cerchi qui allora", chiede il poliziotto. "... Ma perché qui è illuminato!".
     Immagini, pensi, impari, progetti, sogni,memorizzi nella tua mente, eppure continui a cercare le risposte fuori da te.Solo perché ti sembra più facile guardare e cercare "fuori". E se invece fossidomesticato?
     Sei "abituato" a credere che studiarecomporti avere volontà, tecnica, padronanza di strumenti, metodo ecc.
     Pensi che lo studio o ti piace o non faper te. Che lo studio deve portarti ad un risultato tangibile e concreto (verifica, interrogazione sufficiente, diploma, laurea, posto di lavoro, scaltrezza,ecc.), e che i traguardi di cui sopra siano l’indicatore di ciò che sei e nondi ciò che fai.
     Tutto questo "rumore" ti costringe atenere il focus attentivo su tutto ciò che c’è fuori da te. Di conseguenzacontinui a cercare le chiavi di casa sotto al lampione, perché la sua luceillumina un’area. Ma tu hai perso le chiavi nel parco, dove ti sei convintomanchi la possibilità di far luce.
    Questa è la ragione per la quale letecniche ed i metodi di studio, da soli, non bastano o non sono risolutivi oportano al loro rifiuto e al loro abbandono.
    Solo tu puoi sapere come impari, quali sonole tue competenze, le tue abilità, le tue risorse, il tuo stile, ciò che timotiva, ciò che ti appassiona, ciò che ti porta al risultato.
    Quindi, se vuoi sentirti felice erealizzato, ci sono due azioni gloriose che puoi facilmente compiere:"Svegliare il tuo Talento e liberare il tuo Genio!".
    Decidi di essere uno studente e di imparare2.0. Basta sofferenza, paura, rabbia, stress, ecc. Tu sei completo,autosufficiente, autonomo, fai pace con te stesso e decidi di essere ciò chesei.
    Come dici? Tu sei diverso, con te nonfunziona, sei DSA, non ci credi, non hai tempo, non hai voglia, ecc.
    Fai un profondo respiro, rilassati e pensaad una persona di successo che conosci. Dopo aver fatto ciò chiediti: "Che cosafa per avere e mantenere il suo successo?"
    Ti accorgerai che segue questo percorso: 
1.   Sadove vuole andare, ha un obiettivo.2.   Pianificacome raggiungere l’obiettivo. 3.   Siprocura ciò che gli serve per raggiungere l’obiettivo: materiali, competenze,conoscenze, ecc.4.   Siallena mentalmente e fisicamente per migliorare la propria performance.5.   Agisce,dando il meglio di sé per raggiungere l’obiettivo.6.   Gioisceper i risultati che ottiene.
     Ti invito a riflettere sul tuo percorsoscolastico, a lasciare spazio al tuo studente 2.0 e ai tuoi bisogni formativi.Il successo è alla tua portata, ti basta solamente decidere di volerlo, di faremergere in primo piano il tuo Talento e svegliare il tuo Genio, il resto èsolo sfondo e cornice!

Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito per fotografi